• Dott.sa Federica Cavallini Dermatologa

L'Insoddisfazione del Paziente Psoriasico e la Scelta del Metodo Apollo


La Psoriasi è una malattia che in Italia affligge circa 3 milioni di Persone. È una patologia di forte impatto sociale e psicologico che vede gli specialisti della salute coinvolti in una continua ricerca delle terapie più adatte. In alcuni casi le terapie farmacologiche sono indispensabili e tempestive, soprattutto quando le aree cutanee interessate sono molto estese e si rischiano gravi complicanze psicologiche e fisiche oppure quando è implicato anche un interessamento articolare che può comportare forti dolori fino all’immobilità.

Purtroppo sono molteplici i casi in cui la terapia farmacologica non sortisce i risultati sperati e in altre occasioni invece bisogna fare i conti con gli effetti collaterali che tali terapie possono comportare. Esiste inoltre correlazione tra Psoriasi e altri disturbi metabolici, endocrinologici e cardiovascolari anche questi aspetti spesso compromettono e limitano le possibilità terapeutiche.

Secondo recenti sondaggi più della metà dei pazienti si definiscono insoddisfatti delle cure ricevute. I dati raccolti da sondaggi nazionali svolti negli Stati Uniti dalla National Psoriasis Foundation e riguardanti oltre 76mila persone che convivono con la psoriasi ci rivelano notizie allarmanti. Il 53,3 per cento dei malati di psoriasi e il 45,5 per cento di quelli con artrite psoriasica (una forma più grave) si dichiara insoddisfatto del trattamento ricevuto. Un’alta percentuale di pazienti abbandona la terapia consigliata dallo specialista fra i motivi più frequenti per l’abbandono della cura ci sono la mancata efficacia e gli effetti collaterali. Un sondaggio condotto in Italia su un campione di 5000 persone ci indica che oltre 8 pazienti su 10 sono delusi dalle cure e quasi 9 su 10 le abbandonano per insoddisfazione. Inoltre in pochi anni il numero delle persone con psoriasi che si rivolgono ai centri di riferimento s’è dimezzato. La gestione della Psoriasi attraverso un protocollo di medicina funzionale diventa la soluzione indispensabile per andare incontro alle esigenze del paziente psoriasico. La medicina funzionale fonda il proprio razionale sulla ricerca ed eliminazione di tutti i fattori che sottendono le malattie autoimmuni e infiammatorie. Questo approccio focalizza il proprio interesse sulla causa invece che sul sintomo proponendo un approfondito iter diagnostico al fine di elaborare un percorso terapeutico personalizzato. Il Metodo Apollo nasce per soddisfare tutte queste esigenze. Gli ideatori del metodo, partendo da una analisi approfondita e dettagliata dell’eziopatogenesi di questa malattia, hanno stilato un protocollo Diagnostico nutrizionale e integrativo che permette di agire sui singoli fattori che scatenano e mantengono le fastidiose manifestazioni che caratterizzano la Psoriasi.

FONTI:

December 24/31, 2014

Patient Satisfaction and Quality of Life in Psoriasis and Psoriatic Arthritis

Katherine M. Mercy, MD1; Kenneth B. Gordon, MD1; Amy S. Paller, MD, MS1

Author Affiliations

JAMA. 2014;312(24):2676-2677. doi:10.1001/jama.2014.12494

DATI ADIPSO "Associazione per la difesa dei pazienti psoriasici"

#terapiapsoriasi #Psoriasi #MetodoApollo #curapsoriasi #curarepsoriasi #psoriasialimentazione #psoriasivitaminaD

254 views

STUDIO MEDICO

Lun - Ven | 9:00 - 19:00

Si riceve su appuntamento

© 2020 Studio medico Dott.ssa Federica Cavallini | Padova - Italia

  • Grey Facebook Icon